Iscriviti alla newsletter
Rimani costantemente a contatto con popolodelmare il portale della pesca in mare e del mondo marino
Previsioni meteo Italia
Click per aprire http://www.ilmeteo.it

Copyright - www.passioneducati.com
Moon Phase
Meteo
Home Mazzancolle al lardo di colonnata Mazzancolle al lardo di colonnata

Mazzancolle al lardo di colonnata

Le ricette - Mazzancolle al lardo di colonnata

La ricetta che segue è tanto semplice e veloce da realizzare: si prendono 500 gr. di mazzancolle di pezzatura media, le si lavano per bene e le si asciugano con uno scottex. Si prende il lardo di colonnata tagliato sottile e a fette e si fanno con le forbici tante striscie larghe 1,5/2 cm sufficienti ad avvolgere tutte le nostre mazzancolle. Quindi si passa a sbucciare i nostri gamberi: bisogna avere cura di far rimanere integra la testa della mazzancolla mentre va eliminata la corazza che riveste il corpo, nella sua totalità.

popolodelmare-cucina-pesce-crostacei-mazzancolle-pancetta-preparati.jpg - 186.28 Kb

A questo punto prendiamo le striscioline di lardo di colonnata e con pazienza certosina cominciamo ad avvolgere i nostri gamberi preventivamente puliti. Per fissare le strisce al corpo del gambero utilizzeremo uno stuzzicadenti che servirà a fissare il tutto. Portiamo il forno a 180 gradi e posiamo le nostre mazzancolle avvolte sopra il padellone avendolo precedentemente rivestito con della carta forno. Inforniamo e teniamo i gamberi per 7 minuti dopodichè apriamo il forno, li giriamo e li teniamo per altri 7 minuti. 

Togliamo dal forno le mazzancolle e il gioco è fatto. Il lardo di colonnata dovrebbe presentare una superficie dorata e croccate se la cottura è giusta.  Il sapore dolce del gambero sarà contrastato da quello salato del lardo di colonnata. Un vero tripudio per il palato. Provare per credere.

Vino da abbinare: Pagadebit di Romagna o verdicchio dei colli di Jesi.