Iscriviti alla newsletter
Rimani costantemente a contatto con popolodelmare il portale della pesca in mare e del mondo marino
Previsioni meteo Italia
Click per aprire http://www.ilmeteo.it

Copyright - www.passioneducati.com
Moon Phase
Meteo
Home Graten di molluschi e scampi

Graten di molluschi e scampi

Graten di molluschi e scampi

Le ricette - Graten di molluschi e scampi

 

Graten di scampi, ostriche, vongole veraci, cappe sante, fasolari

 popolodelmare-cucina-pesce-crostacei-scampi-graten.jpg - 337.47 Kb

Il graten di molluschi e crostacei è una ricetta molto comune nelle terre bagnate dal mare adriatico. Consiste nel comprare dei molluschi che ci piaccino e di farli a graten al forno. Vediamo come si fa. Fondamentale e pulire alla perfezione i molluschi: i più indicati sono cappe sante, vongole veraci, fasolari,ostriche, cannolicchi. Laviamo bene il tutto e apriamo i molluschi con coltello o meglio attrezzi appositamente studiati. Occhio alle ostriche che sono molto resistenti per cui a volte si rischia di farsi male nell'aprirle. Fatto questo si puliscono gli animaletti all'interno, togliendo le parti non commestibili: l'ostrica non ne ha, per cui si mangia tutta, e lo stesso vale per la verace, e il fasolare, ma della cappa santa se non è già pulita, deve rimanere la lingua rossa e l'animaletto centrale che è quasi come un tronco di cilindro. Per lo scampo al grate l'operazione prevede un lavaggio e una volta asciugato, lo si rivolta a pancia all'aria, e con una forbice si taglia dalla bocca fin verso l'attaccatura della testa con il tronco. Dopodichè si prebde un coltello e si spacca in modo da non separare le due parti ma di farle rimanere unite. Preventivamente si sono asciugati i gusci e i ciccioli dei molluschi che andremo a fare al graten, per cui possiamo disporli sopra il padellone da forno, dove i gusci sono cosparsi con un po di olio (mezzo cucchiaino di olio extravergine di oliva a guscio in base alle dimensioni dell'animaletto e del guscio).

 LEGGI TUTTO

Leggi tutto...